Gruppo Movimento e Creatività

Il gruppo “Movimento e Creatività” nasce un po’ in sordina nel 2012, pensato per arricchire i gruppi di auto-mutuo-aiuto di una nuova opportunità di conoscenza di se, per unire alla parola la presenza del corpo, e per fare piccoli passi verso il benessere. E’ stato un inizio un po’ faticoso, perché era difficile far passare il messaggio di unire al corpo il colore e il suono. Si è iniziato, per tastare il terreno, solo una volta al mese con la presenza di poche persone, poi abbiamo dato comunque una disponibilità e continuità. Poi finalmente, piano piano, il gruppo è decollato e si è pensato di renderlo settimanale. Il numero delle persone è notevolmente aumentato con continuità e costanza.    

Durante l’incontro, si assaporano: libertà, improvvisazione e ricerca di un proprio modo di sentire ed esprimere la creatività, che permette di sperimentare le più svariate tecniche del movimento, eseguite con leggerezza, equilibrio, concentrazione e calma. Si privilegiano percezione e osservazione. Si eseguono posture legate al muoversi quotidiano, per migliorare stabilità ed equilibrio. Si cerca di acquisire il piacere del movimento con effetti positivi su coordinazione, flessibilità, armonia nel gesto. Si riscopre il piacere del gioco utilizzando palline, foulards, elastici, nastri colorati, contattando la leggerezza e spensieratezza infantile. Al movimento si aggiunge la musica, che è un canale privilegiato per sollecitare il corpo, la mente, la fantasia e le emozioni. Si fanno dialoghi sonori ed improvvisazioni con strumenti musicali, voce e movimento creativo. Altro momento del gruppo è la danza in cerchio, che simbolicamente rappresenta l’unità con il tutto, e ci collega alla sacralità della vita. Questo tipo di danza aiuta ad armonizzarsi, individualmente e come gruppo, in uno spirito di gioia, dove il cuore, la mente e il corpo si liberano da tensioni, preoccupazioni, pensieri negativi e risveglia, attraverso il movimento, il patrimonio di risorse e potenzialità di cui ognuno di noi è dotato.  

La parte finale del nostro stare insieme è meditativa e introspettiva. Scopriamo il piacere del contatto con noi stessi attraverso la consapevolezza delle varie fasi respiratorie. S’impara l’automassaggio: sfioramento e frizione delle varie parti del corpo. Una speciale attenzione è dedicata al massaggio delle mani, la parte più ricca di terminazioni nervose, motorie e sensitive, ma anche il contatto con la parte più antica del nostro cervello, e quindi con le nostre emozioni.

E arriva il momento più richiesto: il rilassamento del corpo e una visualizzazione secondo il tema dell’incontro. A seguire ci si dedica alla pittura, al colore, ad uno schizzo, ad una frase che emerge dopo il vissuto corporeo.

Quindi condivisione dell’esperienza con il gruppo. Ogni incontro è caratterizzato da un tema.

  • Stagioni e il loro ritmo, ascoltandone le risonanze. Autunno e inverno: qualità del raccoglimento, essenzialità, silenzio; primavera e estate: rinascita, espansione e vigore.

  • Ciclicità della vita: si focalizza l’attenzione sugli aspetti fecondi e creativi che trasversalmente appartengono ad ogni stagione ed ad ogni età della vita.

  • Amicizia.

  • Fiducia.

  • Colore.

  • Creatività.

  • Gratitudine.

  • Ecc.

 

Ogni argomento è sviluppato con letture e ricerche alle quali collabora tutto il gruppo.

Serenità di spirito, energia senza tensione, forza senza durezza, vitalità anche nella vita attiva, familiare e sociale, sono il premio che Movimento e Creatività offre alla perseveranza di chi lo segue.

Associazione Idea Roma Onlus- sede legale Via F.D. Guerrazzi 12 - 00152 Roma - C.F. 97557350580